Argomenti simili
    Dicembre 2018
    LunMarMerGioVenSabDom
         12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31      

    Calendario Calendario

    Chi è online?
    In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

    Nessuno

    [ Guarda la lista completa ]


    Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 8 il Gio Nov 22 2012, 18:20
    Accedi

    Ho dimenticato la password

    Statistiche
    Abbiamo 40 membri registrati
    L'ultimo utente registrato è Diavoltto

    I nostri membri hanno inviato un totale di 13417 messaggi in 345 argomenti

    Porsche Cayman R

    Andare in basso

    Porsche Cayman R

    Messaggio  chiappez il Gio Nov 18 2010, 20:56

    Non che quella letterina non la usi nessuno per definire le proprie versioni più sportive, però per ogni appassionato Porsche che si rispetti quella R dopo Cayman sul posteriore della macchina che la Casa di Stoccarda ha svelato a Los Angeles dovrebbe avere un sapore particolare. Bisogna risalire con la memoria al 1967 per ritrovare la prima R di Porsche, in quel caso appiccicata alla carrozzeria di una 911. E che carrozzeria: per tagliare di netto oltre 200 chilogrammi di peso dalla versione normale tutti i pannelli della carrozzeria dei venti esemplari fabbricati erano stati realizzati in fibra di carbonio.

    Tempi da 911 Carrera S. Anche la Porsche Cayman R è passata da una cura dimagrante, anche se d'impatto decisamente inferiore: rispetto alla sua sorellina Cayman S, si libera di 55 kg superflui e regala al 6 cilindri boxer di 3.4 litri 10 CV alla voce potenza massima. Così la velocità di punta sale a 282 km/h, rispetto ai 277 della S. Ma a guadagnare è soprattutto l'accelerazione. Cinque secondi per lo 0-100 nella versione accoppiata al cambio manuale (2 decimi di vnataggio sulla S), che però scendono a 4,9 se si sceglie la trasmissione a doppia frizione con sette rapporti PDK. Per chi vive con il cronometro alla mano, poi, è anche disponibile il pacchetto Sport Chrono che riduce ulteriormente i tempi: se ci sapete fare, potete arrivare a spuntare, secondo la Casa, 4,7 secondi. Vale a dire lo stesso risultato che vi regalerebbe una 911 Carrera S.

    Anche l'occhio vuole la sua parte. Numerosi "segni particolari" all'insegna della sportività, dentro e fuori l'abitacolo, distinguonio anche visivamente la R dalle sorelle "normali". Tra queste i fari con le cornici nere, la scritta Porsche sulla fiancata, gli specchi retrovisori anch'essi neri e lo spoiler posteriore fisso attingono alle suggestioni delle classiche Porsche da competizione. La Cayman R, la cui carrozzeria è ribassata di 2 centimetri, sarà commercializzata in Europa e partire da febbrario. Il prezzo reso noto per il mercato tedesco è di 69.830 euro. R.L.V.